In questo piccolo centro della Basilicata si torna bambini con i giochi di una volta! Corsa con sacco, tiro alla fune… Ecco il programma

Manualità, creatività, curiosità, passione e divertimento.

Tutti in piazza Steccato a Barile, Sabato 29 Giugno, per trascorrere un pomeriggio immersi nel meraviglioso mondo dei giochi di una volta.

Grandi, piccini e tutti coloro che credono nell’importanza di tramandare le belle tradizioni, sono invitati a giocare, toccare, sperimentare, inventare e innamorarsi di un mondo antico, ma sempre attuale, che non va dimenticato.

Un grande evento gratuito, all’aperto, per cimentarsi insieme a scuole e associazioni nei giochi dei nostri nonni.

Giochi di strada, truccabimbi, amici a 4 zampe, laboratori educativi di riciclo e artigianato, balli, uno spettacolo musicale realizzato dall’Istituto Comprensivo di Barile, uno spettacolo bolle di sapone, Vip Clown Venosa, mascotte, piccoli mercatini, mostra di piante carnivore, giochi multietnici, la finale del torneo di scopa, l’angolo della merenda, il lancio delle lanterne cinesi e il mini ponte tibetano.

Tutto questo terrà compagnia l’intera cittadinanza, dalle ore 16:00 alle ore 24:00.

Uniche regole? Portare con sé il gioco preferito, condividerlo con gli altri e mettere da parte gli smartphone.

Questo il programma:

  • ore 16:00 inizio giochi: giochi di una volta, mini ponte tibetano, apertura mercatini
  • ore 17:30 spettacolo di ballo
  • ore 19:00 spettacolo musicale realizzato dall’Istituto Comprensivo Barile
  • ore 20:00 spettacolo bolle di sapone
  • ore 20:30 giochi popolari: corsa con sacco, tiro alla fune, corsa con l’uovo e tanti altri
  • ore 21:30 lancio lanterne cinesi
  • ore 22:00 karaoke, fisarmonica, baby dance e tanta musica con “attenti a quei due”

L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.

Di seguito la locandina dell’evento.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)