Commercio abusivo sulle coste del metapontino: ecco cosa hanno scoperto i Carabinieri

Continua l’attività dei Carabinieri del Comando Stazione di Metaponto che, con l’avvio della stagione estiva, stanno eseguendo mirati controlli straordinari del territorio, in particolare sul lungomare e sull’arenile delle coste del Metapontino, finalizzati al contrasto del fenomeno illegale della commercializzazione dei prodotti contraffatti ed abusivismo commerciale.

Numerosi sono stati i venditori ambulanti controllati dai Carabinieri, anche con l’ausilio della Polizia Municipale del Comune di Bernalda, al termine dei quali è stata individuato e sanzionato un giovane commerciante marocchino, sorpreso a vendere sulla spiaggia oggetti per i bagnanti fra i quali ciabatte per il mare e gonfiabili per bambini, in assenza della prevista autorizzazione della Capitaneria di porto per il commercio su spiaggia.

Al termine del controllo gli è stata contestata la violazione amministrativa per più di 5.000,00 euro, ed il conseguente sequestro della merce avente valore complessivo di 500,00 euro circa.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)