SINDACATI SUL PIEDE DI GUERRA PER LA DIFFERENZIATA A MATERA: OGGI PROTESTA DAVANTI AL COMUNE

La Fp Cgil, la Fit Cisl e la Uiltucs di Matera insieme ai dipendenti della società Progettambiente che  si occupa della  raccolta e smaltimento dei rifiuti nella città dei Sassi, oggi alle ore 12:30 sotto la sede del Comune, protesterà contro l’Amministrazione che non ha convocato le organizzazioni sindacali per discutere del nuovo bando di gara sulla gestione della raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Nella nota delle sigle sindacali si legge che il Comune di Matera così facendo:

E’ venuto meno ad un impegno preso con un accordo scritto del 24 Marzo 2016, che all’ultimo capoverso così recita:

“ l’Amministrazione comunale, per rendere efficace quanto sopra condiviso (in materia di tutela dei livelli occupazionali), si impegna a trasmettere in tempo utile alle parti il bando di gara, il disciplinare ed il capitolato speciale di appalto e ad incontrarle nuovamente prima che i predetti documenti siano pubblicati sulla gazzetta ufficiale”.

Abbiamo letto sui giornali che l’Amministrazione comunale intenderebbe procedere alla raccolta dei rifiuti di notte, questa modalità di raccolta comporta inevitabilmente un aumento del costo del lavoro che se non ben contemplato finirebbe per causare sia un danno ai lavoratori che un disservizio alla cittadinanza, perché molto probabilmente non sarebbe possibile effettuarlo.

Stessa cosa dicasi per il lavoro nei giorni festivi.

Senza voler entrate in polemica con nessuno vorremmo solo discutere nel merito delle questioni, perché riteniamo che sia interesse di tutti lavoratori, cittadini, Amministrazione, fare un momento di verifica sul nuovo bando prima della sua emanazione, perché ci permetterebbe di risolvere eventuali problemi che potrebbero sorgere in un secondo momento, dopo l’approvazione del bando, e rischiare di bloccare lo stesso come già successo  altre volte.

Purtroppo dobbiamo prendere atto che nonostante le nostre sollecitazioni, anche per vie brevi, sulla necessità di un incontro non ci è stata data alcuna risposta.

Pertanto, ci vediamo costretti a dichiarare lo  stato di agitazione dei lavoratori addetti alla raccolta dei rifiuti che a fine giornata di lavoro saranno a manifestare sotto il municipio di Matera lunedi’ 15 Maggio ’17   alle ore 12:30”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)