Rosetta Jazz Club di Matera si aggiudica l’ambito “Premio Speciale Italia Jazz Club”! Complimenti

Premio Jazz Club dell’anno al Rosetta Jazz Club di Matera per la capacità di proporre una programmazione artistica di qualità in relazione alle difficoltà derivanti dal contesto storico, territoriale, strutturale ed economico”.

Così si legge in un comunicato e sui social dell’Associazione Italia Jazz Club (IJC).

“Sabato 3 settembre durante la manifestazione “Il jazz italiano per le terre del sisma” tenutasi come ogni anno a L’Aquila ed organizzata dalla Federazione del Jazz Italiano, promosso e sostenuto dal Ministero della cultura, il Comune dell’Aquila, dalla Regione Abruzzo, del Main Sponsor SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, con il contributo di NuovoIMAIE, di Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila, è stato consegnato il “Premio Speciale Italia Jazz Club” al club materano Rosetta Jazz Club.

L’ennesimo riconoscimento per una città che da tempo mette la cultura al centro e che trova nel Rosetta Jazz Club un formidabile interprete e protagonista.

L’associazione Rosetta Jazz Club infatti è da anni ormai punto di riferimento per moltissimi musicisti che da tutto il mondo raggiungono Matera per le loro esibizioni.

Nel piccolo ed accogliente club si sono esibiti artisti del calibro di John Patitucci, Peter Bernstein, Dave Kikoski, Ulysses Owens jr, Benny Benack III, Fabrizio Bosso e moltissimi altri, regalando alla cittadina lucana spettacoli di primissimo piano artistico e creando momenti didattici per i giovani musicisti del territorio che, in moltissime occasioni, hanno potuto confrontarsi con i loro mentori durante le master-class organizzate nei giorni precedenti allo spettacolo, oltre che nelle jam session del lunedì.

Nonostante tutte le difficoltà di una piccola realtà associativa nel sud dello stivale, quella del Rosetta JC è un operazione culturale di grandissima portata, che non ha lasciato indifferenti i vertici della Federazione Italiana del Jazz e il direttivo dell’Associazione Italia Jazz Club (associazione che riunisce i più importanti jazz club del Bel Paese) i quali hanno insignito il club materano del più alto riconoscimento nazionale per un club.

Il premio è stato consegnato nelle mani di Pasquale Fiore, musicista lucano trapiantato a Milano e associato del Rosetta Jazz Club, da Rosario Moreno, presidente di IJC”.

Queste le dichiarazioni del direttore artistico del Rosetta, Giuseppe Venezia:

“Un’emozione infinità che ci inorgoglisce e ci ripaga della fatica fatta in questi anni difficili, mai avremmo nemmeno immaginato di poter ricevere un riconoscimento così importante.

Vogliamo condividere questo premio con tutti i nostri associati, tutta la città e la comunità dei musicisti, sia locali che nazionali, per aver contribuito attivamente alla riuscita di questo piccolo miracolo che è il Rosetta”.

Ecco le foto.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)