PRESENTATA LA PIÙ GRANDE FIERA DI BASILICATA: OLTRE 250 STAND E…

Si è svolta questa mattina, nella Sala 3 del Consiglio regionale della Regione Basilicata, la conferenza stampa di presentazione della XXIV Fiera di Lagopesole che si svolgerà dal 6 al 15 Ottobre prossimi.

Sono intervenuti il consigliere regionale, Vito Santarsiero, il presidente della Fiera, Giovanni Possidente, il sindaco di Avigliano, Vito Summa, il presidente del CNA, Giovanni Coretti, il presidente della Confesercenti, Prospero Cassino.

La Fiera di Lagopesole è l’unica manifestazione fieristica dedicata all’artigianato che si svolge in Basilicata ed è la prima Fiera Generale ad essere stata riconosciuta dalla Regione Basilicata.

Oltre 250 gli stand che saranno presenti su un’area espositiva di oltre 10.000 mq.

Anche quest’anno la Fiera si fa in tre: insieme alla classica campionaria, ci sarà un Salone enogastronomico ed un Salone dedicato agli sposi, “Nozzexpo”.

Come fa sapere Giovanni Possidente, Presidente della Fiera:

“La manifestazione ha l’obiettivo di favorire l’incremento degli scambi commerciali e contribuire allo sviluppo delle aree interne del Mezzogiorno.

Visto la recessione, la crisi dei consumi e la sfiducia dei consumatori, la Fiera si interpone affinchè prodotti e servizi vengono venduti direttamente dal produttore al consumatore, il cosiddetto sistema filiera corta.

L’evento è organizzato con grande difficoltà economica nostra ma anche degli artigiani che partecipano all’evento, vista la crisi dei vari settori.

Proprio come quello dei matrimoni, che io considero una “prima industria” in Basilicata, in cui vi è una leggera flessione. Non ci sono più tanti matrimoni come una volta, oltre al risparmio nei consumi di arredi, corredi e in tutto quello che concerne il matrimonio stesso.

Ma, nonostante tutto, l’edizione del 2016 ha registrato un alto numero di presenze, passando dalle 15mila degli anni passati ai 25mila visitatori, giunti in gran parte dalla Provincia di Potenza (si stima circa il 75%) e la restante parte dalle provincie limitrofe.

Quest’anno gli stand saranno circa 250, il 68% proviene dalla Basilicata e solamente una parte limitata viene da fuori regione.

Tendo anche a precisare che noi di proposito non favoriamo la presenza in Fiera di aziende extraregionali, tranne quelle che ci portano novità, e di interesse per lo sviluppo tecnologico.

Ma sulla fornitura dei servizi, per nostra scelta personale, abbiamo sempre preferito avere espositori della nostra regione, questo sempre per favorire e sviluppare il mercato nostro interno.

Tra i tanti eventi ci terrei a sottolineare quello di Domenica 15 Ottobre, la giornata dedicata alla prevenzione per vivere in salute. Il Salone infatti ospiterà un “Percorso Salute” organizzato dal Co.Re.A.P.S. (Coordinamento Regionale delle Associazioni delle Professioni Sanitarie Lucane), nel quale vari stand si occuperanno della prevenzione del pubblico che verrà.

Inoltre, il Salone eventi ospiterà numerosi momenti di spettacoli, di concorsi e di sfilate di moda.

Testimonial d’eccezione sarà l’attore di Fiction Massimiliano Morra, in Fiera Sabato 14 Ottobre”.

La posizione geografica di Castel Lagopesole e del Castello Federiciano, risultano essere la chiave del successo sia per le Fiere storiche che per quella campionaria.

Infatti, dal 2010, la nuova location della manifestazione (l’area paip di Sarnelli di Avigliano), ha contribuito a consolidare e ad aumentare il successo dell’evento più atteso dell’anno.

Soddisfatto il Sindaco di Avigliano, Vito Summa, che ha dichiarato:

“Ringrazio Giovanni Possidente per aver avuto il coraggio di allestire in questi anni un evento unico (sia nella proposta che nella formula) localizzato per altro su uno dei punti di maggiore interesse del nostro territorio, sull’asse Potenza-Melfi.

Questi eventi sono il frutto di un investimento importante sul quale abbiamo condiviso la finalità, la possibilità di far crescere l’evento fieristico, consentendo di portare un flusso di presenze costanti.

L’evento è un importante termometro economico delle nostre realtà produttive, molte segnate dalla crisi dei consumi. In qualche modo la Fiera è una risposta di questo numero che ha necessità di attenzioni.

La manifestazione parte come vetrina locale ma diventa occasione per la produzione”.

Il presidente della Confesercenti, Prospero Cassino ha aggiunto:

“Sono particolarmente legato a questo evento perchè secondo me racchiude 3 sintesi della lucanità:

  • La Location, il Castello di Lagopesole, uno dei più grandi attrattori della Basilicata;
  • Il tematismo perchè i temi riguardano la Basilicata: la moda, l’arredamento, i prodotti tipici, le filiere, l’efficientamento energetico, cioè tutta quella roba che io chiamo la Basilicata vera;
  • E infine la testardaggine di Giovanni che da 24 anni propone nella ristrettezza dell’economia, un’iniziativa che va sicuramente sostenuta e titolata”.

Per il presidente del CNA, Giovanni Coretti:

“Non è facile sostenere eventi del genere, e questa cosa fa onore a Giovanni. Noi patrociniamo l’iniziativa e cercheremo di impegnarci e a collaborare.

Abbiamo l’onore di dare anche il nostro contributo per dare supporto agli artigiani”.

Conclude infine il consigliere regionale, Vito Santarsiero:

“Ringraziamo Giovanni Possidente e Fiere Lucane per il suo dinamismo associato ad una professionalità che ha avuto modo di dimostrare con altri eventi organizzati per il nostro Territorio.

Questo evento ha un target ben preciso, quello dell’artigianato, che si caratterizza come evento unico, figlio del territorio, e ci segnala un’economia locale che c’è, si propone ed è dinamica”.

L’evento sarà inaugurato Venerdì 6 Ottobre alle ore 19:00, alla presenza del Sindaco Vito Summa e della giunta Comunale di Avigliano, dei consiglieri comunali, dei rappresentanti della Provincia di Potenza e della regione Basilicata, nonchè di onorevoli e Senatori della Repubblica Italiana e forze dell’Ordine Pubblico.

La Fiera resterà aperta tutti i giorni feriali dalle ore 16:30 alle ore 22:00.

La Domenica riceverà il pubblico dalle ore 10:30 alle ore 13:00 e dalle 16:30 alle 22:30.

Chiuderà poi i battenti Domenica 15 Ottobre alle ore 22:30.

Per qualsiasi informazione e per il programma completo degli eventi, è possibile visitare il sito www.fierelucane.it o chiamare al numero verde 800 910.374.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)