È IN CORSO LA SETTIMANA MONDIALE DELL’ALLATTAMENTO AL SENO. A MATERA UNA PROVOCAZIONE

In questa prima settimana di Ottobre si stà svolgendo, a livello nazionale, la 25esima Settimana mondiale dell’allattamento al seno.

Lo scopo di questo evento è quello di offrire alle neo-mamme un sostegno che possa permettere loro di allattare al seno con piacere e soddisfazione.

Da un gesto naturale come l’allattamento dipende la salute futura della popolazione mondiale.

Ma questa pratica spesso viene abbandonata troppo in fretta dalle neo-mamme che si scoraggiano davanti alle prime difficoltà.

La Federazione Nazionale dei Collegi delle Ostetriche, anche quest’anno, ha lanciato dal primo al 7 Ottobre la campagna di sensibilizzazione che per il 2017 ha scelto come slogan “Sostenere l’allattamento al seno, insieme”.

Professioniste ostetriche saranno presenti nelle città che aderiscono all’iniziativa e forniranno a donne e coppie consigli, informazioni e illustreranno la corretta modalità di attacco al seno per allattare con successo e senza stress per mamma e neonati, puntando quindi sul coinvolgimento e la sensibilizzazione sia sul piano scientifico che dal punto di vista informativo.

La Presidente della Federazione, Maria Vicario, ha spiegato:

“Secondo i dati del nuovo rapporto Unicef e dell’Oms, in 194 nazioni del mondo, solo il 40% dei bambini sotto i sei mesi è esclusivamente allattato al seno, e solo 23 Paesi hanno un tasso di allattamento che supera il 60%”.

Il tema della settimana mondiale è lanciato dalla World Alliance for Breastfeeding Action, Alleanza mondiale per interventi a favore dell’allattamento basata sulla Dichiarazione degli Innocenti e la Strategia Globale per l’Alimentazione dei Neonati e dei Bambini dell’Oms e dell’Unicef.

La fotografa lucana, Claudia Marone, è l’ideatrice di una campagna fotografica volta a sensibilizzare un tema molto caro alle neo mamme: l’allattamento al seno in luoghi pubblici, e proprio in questa settimana ha organizzato vari eventi a tema, in Basilicata.

In Basilicata l’idea è stata subito sposata dall’associazione MoM (Mamme materane all’opera), numerose infatti sono state le mamme che si sono lasciate fotografare in giro per Matera ad allattare i propri bambini.

Gli scatti realizzati saranno esposti il 7 Ottobre a Matera davanti a Palazzo Lanfranchi.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)