Nonno Giuseppe di Matera festeggia i 100 anni! Auguri

Nella giornata di ieri, Lunedì 25 Febbraio, il materano Giuseppe De Leo ha soffiato la bellezza di 100 candeline!

Anche il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha voluto festeggiare con il centenario questo importante traguardo e ha dichiarato:

“Un testimone del secolo più importante della storia della città.

Nel 1927 Matera diventa Provincia, nel 1936 viene realizzata la strada periferica dei Sassi (Buozzi a Via Madonna delle Virtù-Sant’Agostino) che ha permesso alla città antica di avere contatto diretto con il Piano.

Nonno Giuseppe ha attraversato il periodo tragico della Seconda Guerra Mondiale e il 21 Settembre 1943, la tragedia della povertà e della miseria al termine del conflitto, con le visite di Togliatti (1948) e De Gasperi (1950) e il marchio di infamia e vergogna nazionale.

E ancora, la rinascita dei Sassi:

  • 1981 il primo piano di recupero con la visita del presidente del Consiglio, Spadolini;
  • 1986 l’approvazione della legge 771;
  • 1993 la vergogna che diventa patrimonio dell’umanità tutelato dall’Unesco e infine il 2014-2019 con l’assegnazione del titolo di Capitale europea della cultura.

Ecco la vita di Giuseppe può raccontare la storia vincente di questa città e porta con sé il sorriso della fierezza che ci deve caratterizzare tutti”.

Inoltre, il sindaco ha fatto dono al festeggiato di una targa ricordo a nome di tutta la città.

Facciamo gli auguri a nonno Giuseppe per questo meraviglioso traguardo raggiunto.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)