MATERADIO 2017: LA VOCE DEI MATERANI AI MICROFONI DI 6 RADIO MONDIALI

In occasione di Materadio 2017, tornano a Matera per il secondo anno i giornalisti di COPEAM, la Conferenza Permanente dell’Audiovisivo Mediterraneo, network internazionale con un centinaio di associati tra cui 39 radiotelevisioni dell’area mediterranea, che opera nella cooperazione audiovisiva promuovendo il dialogo interculturale e l’uguaglianza di genere.

Ieri e oggi Venerdì 22 Settembre, i giornalisti di sei radio della rete COPEAM, Radio Tunisina, PSB-Malta, Libano, HRT-Croazia, France-Culture e 2 M-Marocco, sono protagonisti di un appuntamento dal titolo “Medinnovation – Roots and Routes” ospitato presso il MUSMA – Museo della scultura contemporanea, organizzato in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Rai Radio3 e la Fondazione Matera-Basilicata 2019.

Durante la giornata di ieri i giornalisti sono stati impegnati nella realizzazione di una serie di interviste rivolte ad operatori culturali, artisti e scena creativa lucana per conoscere più a fondo il fermento culturale del territorio e come ci si stia alacremente preparando ad ospitare gli eventi di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Questa mattina alle 10:00, si svolgerà la tavola rotonda su “LA SCENA CREATIVA DEL MEDITERRANEO”, nella quale i giornalisti delle sei radio mostreranno il lavoro realizzato in città e racconteranno al contempo le scene creative dei loro Paesi, come sono rappresentate dai media all’interno degli stessi e anche se e come vengano rappresentate al di fuori dei confini nazionali.

All’incontro, moderato da Annamaria Giordano, conduttrice di Radio3 Mondo, parteciperà anche l’artista Valerio Rocco Orlando, autore della personale “Portami al confine”, realizzata per il decennale del Musma.

L’opera, realizzata nel corso di un anno con gli abitanti della città di Matera per interrogarsi sul tema del confine, verrà presentata in anteprima:

  • oggi dalle ore 12:00 alle 13:00 e dalle 20:30 alle 21:15;
  • domani dalle ore 20.30 alle 21.15.

Di seguito la locandina dell’evento.

 a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)