Matera: sorpresi a rubare aggrediscono il proprietario! L’intervento dei Carabinieri

I Carabinieri del Comando Provinciale di Matera hanno effettuato nelle scorse settimane mirati servizi di controllo del territorio al fine di contrastare la commissione di reati predatori che normalmente aumentano in corrispondenza con le Festività natalizie, nel corso dei quali sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera:

  • 2 persone per il reato di rapina impropria, le quali dopo essere state sorprese dal proprietario a sottrarre agrumi all’interno del suo agrumeto, lo aggredivano con calci e pugni guadagnando la fuga.
  • 1 persona per il reato di cui all’art. 187 del Codice della Strada (guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti), poiché coinvolta in incidente stradale con feriti, a seguito di esami ematochimici svolti presso l’ospedale di Matera, è risultata sotto l’effetto di sostanza stupefacente del tipo “cannabinoide”;
  • 4 persone per il reato di cui all’art. 186 del Codice della Strada (guida sotto l’influenza di alcool) poiché nel corso dei controlli alla circolazione stradale, all’esame del tasso alcolemico, sono risultati con valori superiori a 0,8 grammi per litro (g/l), con conseguente sospensione della patente di guida;
  • 1 persona per il reato di sottrazione e danneggiamento di cose sottoposte a sequestro, in quanto ex proprietaria e affidataria in custodia di un veicolo oggetto di confisca definitiva da parte della Prefettura di Matera, veniva sorpresa a sottrarre parti dello stesso veicolo per destinarli alla vendita;

Sono state inoltre segnalate alla locale Prefettura:

  • 2 persone per la violazione amministrativa dell’art. 186 del Codice della Strada, guida sotto l’influenza di alcool”, poiché nel corso dei controlli alla circolazione stradale, sono risultate positive all’accertamento del tasso alcolemico con valori compresi tra 0,5 e 0,8 grammi per litro (g/l), a cui è conseguita la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida;
  • 1 persona per la violazione amministrativa del divieto di abbandono incontrollato di rifiuti su suolo pubblico, poiché sorpresa, mediante l’uso di apposite fototrappole, mentre abbandonava su una piazzola di sosta di una strada provinciale un involucro trasparente contenente rifiuti domestici;
  • 5 persone per la violazione amministrativa dell’art.75 del D.P.R.309/90, poiché trovate in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.

Nel complesso, in tutto il territorio della provincia:

  • sono state identificate 3.012 persone;
  • sono stati controllati 2.343 autoveicoli;
  • sono state sequestrate varie dosi di sostanza stupefacente, per un peso totale di circa 7 grammi;
  • sono state sequestrate 5 cartucce per pistola ed 1 ordigno pirotecnico artigianale illegalmente detenuti.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)