Matera: questa scuola pronta per far leggere i più piccoli all’aria aperta! Ecco il bel progetto

Con i libri per sognare all’aria aperta!

Per la Scuola dell’Infanzia I.C. Minozzi Festa di Matera:

L’ascolto e la lettura all’aria aperta fanno sì che i libri entrino in modo piacevole e accattivante nella vita dei bambini e nella loro routine quotidiana.

L’infanzia, infatti, è una ‘finestra di opportunità’ per l’apprendimento e le buone abitudini che si imparano nei primissimi anni di vita restano per sempre.

La narrativa è un valido supporto per capire la propria vita attraverso il racconto di esperienze altrui e fornisce ai bambini gli strumenti per ‘leggere’ il mondo, capirlo e fronteggiarlo.

Oltre a questi importantissimi traguardi di apprendimento, la lettura è anche un escamotage per imparare sin da piccoli a esprimere e condividere emozioni, pensieri e fantasie.

Il racconto di sé crea un momento unico di intimità che rafforza il legame interpersonale e sviluppa la creatività.

Il progetto nasce dalla volontà delle docenti del plesso, supportate dal Dirigente Scolastico dell’IC Minozzi Festa di Matera, dott.ssa Maria Rosaria Santeramo, di realizzare una biblioteca scolastica e fornirla di un patrimonio librario a supporto dell’insegnamento e dei progetti di promozione della lettura, dedicati all’ascolto e alla relazione tra i bambini e tra i bambini e gli adulti.

Si è stipulato, pertanto, un accordo di partnership con la Libreria 365 Storie di Matera, che, tra i diversi servizi per la scuola, fornisce consulenze specifiche per la selezione e fornitura di libri per le biblioteche scolastiche.

La scelta dei titoli tiene conto delle più accreditate case editrici per bambini e ragazzi, presenti nel panorama editoriale dedicato, con particolare cura e attenzione all’età di riferimento dei destinatari e ai temi più interessanti per la crescita dei bambini.

Il progetto si articola in due momenti:

  • la selezione e fornitura di libri (un elenco di 107 titoli selezionati, completo di titolo, autore e illustratore, casa editrice e temi);
  • la presentazione della biblioteca ai bambini, attraverso un percorso di letture negli spazi all’aperto, attigui alla scuola (giardino interno, cortile, parco del Castello)”.

Ecco alcune foto.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)