Matera: in auto con mezzo chilo di eroina! Inseguiti dai Carabinieri

Nel primo pomeriggio dello scorso 18 Novembre, i Carabinieri della Compagnia di Matera, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato due materani, rispettivamente di 35 e 49 anni, già noti alle forze dell’ordine, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto trovati in possesso di mezzo chilo di eroina.

In particolare, un equipaggio della Sezione Radiomobile, nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale svolto lungo una delle principali vie di collegamento con la limitrofa provincia di Bari, ha notato un’autovettura con a bordo due uomini i quali, alla vista dei militari, acceleravano l’andatura imboccando un’altra via e provando, in questo modo, a sfuggire al controllo.

I Carabinieri si sono immediatamente posti al loro inseguimento, riuscendo a bloccare il veicolo poco dopo.

Durante il breve inseguimento, i militari dell’Arma si accorgevano che uno degli occupanti del veicolo aveva lanciato un pacchetto dal finestrino, subito recuperato da un’altra pattuglia di Carabinieri nel frattempo giunta sul posto.

Il pacchetto, una volta aperto, è risultato contenere circa 530 grammi di eroina ed i due uomini, identificati e sottoposti a perquisizione, hanno ammesso le loro responsabilità.

Alla luce degli elementi di prova emersi ed a seguito degli accertamenti svolti, il 35enne ed il 49enne sono stati arrestati e, su disposizione della Procura della Repubblica di Matera, condotti presso la locale casa circondariale.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)