Matera: il Comune in prima linea per questo progetto rivolto ai giovani inoccupati. I dettagli

L’Amministrazione comunale di Matera, su impulso del sindaco Domenico Bennardi e iniziativa dell’assessore alle Politiche giovanili Valeria Piscopiello, ha lanciato nei giorni scorsi un Avviso pubblico per la ricerca di partner di coprogettazione e/o realizzazione di interventi da candidare all’Avviso dell’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci), denominato: “Link! Connettiamo i giovani al futuro” (consultabile al link: Al via il bando “Link! Connettiamo i giovani al futuro”, interventi locali sui giovani Neet – www.anci.it), finalizzato a selezionare le migliori idee progettuali in grado di intercettare, ingaggiare e attivare i cosiddetti “giovani Neet” (Not in education employment or training), ovvero quelli della fascia di età dai 14 ai 35 anni, che non sono né occupati, né inseriti in un percorso di formazione o istruzione.

L’Amministrazione intende rispondere all’Avviso in questione, coinvolgendo soggetti pubblici e privati (associazioni, in particolare quelle giovanili, enti senza scopo di lucro, soggetti del Terzo settore, università pubbliche o private, centri di ricerca, enti di formazione, centri per l’impiego, sistemi regionali di istruzione e formazione professionale, Scuole secondarie di secondo grado, associazioni di categoria, altre pubbliche amministrazioni), in un partenariato di progetto che consenta di implementare le azioni da proporre in maniera capillare ed efficace.

Tutti i partner, interessati a collaborare con l’Amministrazione comunale in merito alla definizione della proposta progettuale da candidare e/o nella realizzazione delle attività in caso di approvazione del progetto da parte di Anci, possono inoltrare manifestazione di interesse a mezzo pec all’indirizzo: comune.matera@cert.ruparbasilicata.it e indirizzata a: Ufficio Politiche giovanili, indicando nell’oggetto “Manifestazione di interesse come partner per partecipazione a Avviso Link! di Anci”, secondo le indicazioni contenute nell’Avviso.

La candidatura come “partner” dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 24 del 2 febbraio 2023.

L’invio della candidatura comporta l’accettazione integrale dell’Avviso e delle disposizioni di riferimento.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)