Matera festeggia il Patrono della città: Sant’Eustachio! Ecco il programma

Matera oggi celebra il Patrono della città, Sant’Eustachio.

Eustachio, dal greco “ricco di spighe”, patrizio romano, era un valoroso comandante delle milizie dell’imperatore Traiano.

Un giorno, mentre era a caccia, gli apparve un cervo con una croce luminosa tra le corna; colpito da questa visione, da pagano divenne cristiano, prendendo il nome di Eustachio (originariamente si chiamava Placido), unitamente alla moglie Teopista e ai figli Teopisto e Agapito.

A causa della conversione, i suoi beni furono confiscati e fu mandato in esilio.

Emigrò, con la sua famiglia, in Egitto, ove la moglie fu fatta schiava e i suoi due figli furono rapiti.

Eustachio, solo con il suo dolore, lavorò da guardiano.

Richiamato dopo 15 anni per la guerra, si rese glorioso con molte vittorie, ritrovando, casualmente, la moglie e i figli.

L’imperatore Adriano, successore di Traiano, aveva decretato un trionfo per il suo generale vittorioso, ma quando scoprì che Eustachio rifiutava di adorare gli dèi, lo condannò con tutta la famiglia ai leoni, dai quali, però, non furono aggrediti.

L’imperatore, allora, irritato li fece rinchiudere in un toro di bronzo arroventato, ove morirono senza che il calore sfigurasse i loro corpi.

Ecco il programma delle celebrazioni.

Lunedì 20 Settembre – Basilica Cattedrale (Piazza Duomo)

Solennità di S. Eustachio e familiari martiri

  • Ore 18:30 Santo Rosario;
  • Ore 19:00 Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, con benedizione delle sementi offerte dalla “Federazione Provinciale Coldiretti – Matera”;
  • l’effige del Santo, dopo la Santa Messa, sarà esposta fino alle ore 21:30 nella Basilica Cattedrale per consentire ai fedeli la venerazione.
  • Concerto bandistico “ Città di Matera ”.

Le celebrazioni liturgiche saranno animate dalla corale “ Cantori Materani “
diretta dal M° Alessandra Barbaro

– Luminarie FANIUOLO light emotion – Putignano (BA)

– Addobbi floreali FIORINCENTRO di Mario Didio – Matera

– Allestimenti SAVERIO MORCINELLI – PIERO LISBONA – Matera

Martedì 21 Settembre – Basilica Cattedrale

  • Ore 19:30 In attesa del Congresso Eucaristico Nazionale 21-25 settembre 2022 a Matera.
  • Introduce Mons. Biagio Colaianni, Vicario Generale;
  • Relatore S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo.

Presentazione del braccio reliquiario di Sant’Eustachio Marco Pelosi, Coop. Oltre l’Arte

Mercoledì 22 Settembre – Casa di riposo Brancaccio

  • Ore 10,30 Giornata dedicata agli anziani con la presenza di S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo;
  • Presentazione del libro di S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo “ Nel tempo della pandemia in cammino con la Madonna della Bruna per le strade di questa umanità”.Intrattenimento in vernacolo materano a cura dell’Associazione Ergghiò

Giorni 23, 24, 30 Settembre e 1 Ottobre – “L’elmo di sant’Eustachio”

  • Laboratorio di cartapesta riservato ai bambini, a cura di Liliana Petralla e Carmen Montemurro

Domenica 3 Ottobre – Giardini del Museo “D. Ridola”

  • Ore 17:00 “L’elmo di sant’Eustachio” – risultati del laboratorio di cartapesta per i bambini, a cura di Liliana
    Petralla e Carmen Montemurro;
  • Ricordando ìl fumetto su sant’Eustachio realizzato da piccoli scolari, a cura di lucia Linzalone;
  • Il maestro Antonio Lacava apre il suo “bibliomotocarro”;
  • La vita straordinaria di sant’Eustachio e familiari, tra storia e leggenda, presentata da Liliana Petralla e Franco Moliterni.

Tutti gli eventi si svolgeranno nel rigoroso rispetto delle normative anticovid.

La programmazione potrebbe subire variazioni legate all’andamento della pandemia e alle disposizioni Ministeriali.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)