Irsina sempre più città dell’accoglienza! Ecco il nuovo progetto per i minori stranieri non accompagnati

Nel materano presto attiva una struttura per minori non accompagnati.

A dare la notizia il Sindaco di Irsina, Nicola Massimo Morea, che scrive:

“Siamo felici di comunicare che verranno avviate le attività della nuova struttura per minori stranieri non accompagnati.

Noi riteniamo doveroso aiutare chi fugge dai propri Paesi, dalle proprie radici, per cercare un mondo migliore.

In tale ottica, lo scorso anno abbiamo ottenuto un finanziamento dal Ministero dell’Interno di circa € 370.000 che ha consentito di avviare le attività della struttura che può ospitare fino a 15 ragazzi.

La struttura, gestita dalla Coop. Il Sicomoro, avrà il compito di aiutare i ragazzi, tutti minori, ad integrarsi nella comunità di Irsina, iniziando da un percorso scolastico che consentirà anche di migliorare la situazione rispetto all’autonomia scolastica degli Istituti.

Detta iniziativa, unità all’imminente apertura del Centro di Istruzione Per Adulti, consentirà di raggiungere un risultato importante in termini di integrazione perché non può esserci integrazione se non c’è istruzione, conoscenza della lingua e coinvolgimento nelle attività.

Irsina si dimostra sempre più città dell’accoglienza che vede svilupparsi, accanto ai tantissimi cittadini stranieri che hanno acquistato casa nel centro storico, un sistema di accoglienza per le persone meno fortunate.

Fratellanza, solidarietà, inclusione sociale sono valori fondamentali che possiede la nostra comunità e l’intera Italia”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)