Congresso eucaristico a Matera: “dal Papa un gesto di attenzione per agevolare la partecipazione al voto”! Ecco il programma aggiornato

Grande attesa per il Papa a Matera a chiusura del Congresso eucaristico!

Il programma definitivo del Congresso Eucaristico Nazionale era stato presentato da Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo della Diocesi di Matera-Irsina, al termine della 76.ma Assemblea Generale dei Vescovi italiani che si è svolta a Roma dal 23 al 27 Maggio scorsi, ma ni giorni scorsi aveva subito delle variazioni in vista del voto.

Il 6 Settembre, infatti, la Sala Stampa della Santa Sede ha pubblicato il programma aggiornato della visita di Papa Francesco a Matera, in programma il 25 settembre, a chiusura del Congresso eucaristico nazionale della Chiesa italiana.

Di seguito i dettagli:

  • Alle 7:00 il decollo dall’eliporto del Vaticano, per atterrare un’ora e mezza dopo nel Campo-scuola di Atletica Leggera “Raffaele Duni” a Matera (Viale delle Nazioni Unite, 20-30) in forma privata.
  • Poi il trasferimento in auto allo Stadio comunale XXI settembre, dove alle 8.45 il Papa viene accolto:

-dal card. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Cei;

-da mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, arcivescovo di Matera-Irsina;

-dal presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi;

-dal prefetto di Matera, Sante Copponi;

-dal sindaco di Matera, Domenico Bernardi;

-dal presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese.

  • Alle 9:00, nello stadio, la concelebrazione eucaristica, con l’omelia del Santo Padre, seguita dall’Angelus e dalle parole di ringraziamento del card. Zuppi.

Nell’occasione, il Papa dona un calice per la diocesi di Matera a mons. Caiazzo.

  • Al termine della celebrazione, alle 11:00, Francesco si congeda dalle autorità che lo hanno accolto all’arrivo.
  • Subito dopo il trasferimento in auto al Campo-scuola di Atletica Leggera, dove alle 11.15 è previsto il decollo da Matera.
  • Alle 12.45 l’atterraggio all’eliporto del Vaticano.

Il Cardinale Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna e Presidente della CEI, commenta così la variazione del programma di domenica 25 settembre:

“Esprimiamo profonda gratitudine al Santo Padre per la grande disponibilità ad anticipare l’orario della sua visita pastorale a Matera a conclusione del XXVII Congresso Eucaristico Nazionale, in una giornata particolarmente importante per il nostro Paese, chiamato a disegnare, attraverso il voto, il suo futuro”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)