Basilicata: oltre 3000 nuove assunzioni. I dettagli

In Basilicata a settembre saranno programmate circa 3.030 nuove assunzioni, in leggera flessione (-270) rispetto allo scorso mese del 2022.

Nel 19% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nell’81% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita).

Un nuovo ingresso su due riguarda operai specializzati e conduttori di impianti.

E’ quanto rivela il nuovo bollettino mensile di Excelsior Informa, redatto da Anpal (Agenzia Nazionale per le politiche Attive del Lavoro) e dalle Camere di commercio su indicazione delle stesse aziende.

Le assunzioni si concentreranno:

  • per il 58% nel settore dei servizi e per il 79% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;
  • il 14% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici (quota inferiore alla media nazionale, attestata al 26%);
  • per una quota pari al 21% interesseranno giovani con meno di 30 anni;
  • per una quota pari al 14% le imprese prevedono di assumere personale immigrato;
  • il 10% delle entrate previste sarà destinato a personale laureato.

Continua infine il mismatch domanda-offerta: in 46 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)