Usura ed estorsione nella vicina Altamura: vittima una casalinga in difficoltà!

Una operazione della Guardia di Finanza di Altamura ha condotto al sequestro di un edificio del valore di oltre 1 milione di euro.

Tra i reati contestati, ad un 60enne già noto alle Forze dell’Ordine, quello di usura ed estorsione.

A dare il via all’operazione, la denuncia della vittima, una casalinga in grosse difficoltà economiche.

Secondo quanto risulta agli agenti, proprio le condizioni d’indigenza avrebbero portato la donna a chiedere un prestito di 20 mila euro, concedendo al malvivente, come garanzia, una sua proprietà.

L’usuraio, dopo aver fornito altre somme di denaro utili al pagamento di alcune bollette, entrava in possesso dell’edifico, come risarcimento del debito non estinto.

Al termine delle indagini, l’immobile è stato affidato in custodia ad un amministratore giudiziario.

Alla vittima ne è stato concesso l’utilizzo.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)