Scarsità d’acqua in Basilicata: allarmanti i dati ufficiali! Ecco i dettagli

La situazione degli invasi lucani è critica, il quadro è allarmante.

Il mese che sta per terminare è stato tra i più asciutti di sempre.

Questa la situazione, nel dettaglio, per la Regione, secondo i dati pubblicati dall’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale – Sede Basilicata:

  • nell’invaso di Monte Cotugno, dove si riscontrano maggiori criticità, risultano – 49.312.000 metri cubi: rispetto ai 156,750 milioni di metri cubi dello scorso anno, nella stessa data si registrano 107,438 metri cubi;
  • nell’invaso del Pertusillo: in data 17 Ottobre scorso, vi erano 45,589 milioni di metri cubi in meno;
  • nell’invaso della Camastra: sempre alla stessa data, risultano 7,765 milioni di metri cubi in meno;
  • nell’invaso di San Giuliano: registrati 18 milioni di metri cubi in meno rispetto allo scorso anno;
  • dati positivi per il Basentello che ha circa 10 milioni di metri cubi in più: in particolare 7.430, 217 rilevati il 17 Ottobre 2018) contro i 17.096,943 del 17 Ottobre 2019. Si consideri che l’invaso del Basentello è utilizzato soltanto per usi irrigui.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)