Record mondiale per la rompighiaccio “Laura Bassi” che ha toccato il punto più a sud mai raggiunto da una nave: a bordo anche il lucano Giuseppe Caivano! Complimenti

“Record mondiale per la rompighiaccio ‘Laura Bassi’ che ha toccato il punto più a sud mai raggiunto da una nave”.

Così si apprende su Basilicata in podcast.

“Il primato è stato stabilito nel corso della campagna oceanografica della 38esima Spedizione Italiana del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide, gestito dall’ENEA – Agenzia nazionale e Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Su quella nave, nelle acque ghiacciate del luogo più selvaggio e incontaminato del pianeta Terra, tra i 46 ricercatori e tecnici c’è anche un lucano.

Si chiama Giuseppe Caivano ed è di Picerno.

L’informatico lucano è ICT manager ed ha il compito di garantire la connessione internet, fondamentale per le comunicazioni, mediante sistemi satellitari.

Attualmente si trova a bordo della Laura Bassi tra i ghiacci dell’Antartide: un immenso laboratorio naturale in cui si compiono studi unici in molti settori; dai cambiamenti climatici alla biologia, dalla geologia, all’astronomia”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)