Pisticci, al via l’assunzione di queste figure: ecco i requisiti e come fare domanda

L’Amministrazione Comunale di Pisticci informa:

“è stato pubblicato l’AVVISO PUBBLICO di avviamento a selezione per l’assunzione a tempo determinato di tre (n. 3) unità lavorative profilo professionale Vigilatrice di bambini presso il comune di Pisticci“.

Questi i requisiti di partecipazione generali e specifici:

“Per la partecipazione alla presente selezione sono richiesti i seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana o di Stato dell’UE o dei requisiti di cui all’art. 38 del d.lgs. n. 165/2001;ù

b) età non inferiore agli anni 18;

c) godimento dei diritti politici;

d) gli altri requisiti generali richiesti per l’accesso all’impiego nella Pubblica Amministrazione;

e) possesso del titolo di studio previsto dall’art. 35, comma 1, lettera b) del D.lgs 165/2001 (diploma di scuola media inferiore ovvero licenza elementare se conseguita anteriormente al 1962);

f) iscrizione nello stato di disoccupazione nell’elenco anagrafico del Centro per l’Impiego di Valbasento o del sub-Centro di Ferrandina.

Lo stato di disoccupazione è verificato ai sensi dell’art.19 del D.lgs n.150/2015 e dell’art.4 c.15 quater del D.L. n.4/2019 alla data di presentazione della domanda.

Non possiedono il requisito coloro che si trovano nella condizione di sospensione dallo stato disoccupazione;

g) aver svolto attività lavorativa, per almeno 15 giorni, nel profilo di “Vigilatrice di bambini” presso una Pubblica Amministrazione.

La domanda di ammissione alla selezione deve essere ricevuta, a pena di esclusione, entro il termine perentorio di dieci giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente Avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’ARLAB, debitamente compilata e firmata in originale. utilizzando esclusivamente il modello unito allo stesso Avviso.

I candidati devono presentare la domanda compilata e sottoscritta entro la data di scadenza stabilita con una delle seguenti modalità, a pena di esclusione:

a mezzo raccomandata A.R. al seguente indirizzo: ARLAB – Largo Azzarà, 1 – 85100 Potenza (Che in conseguenza della chiusura temporanea della sede fisica del CPI di Valbasento, raccoglie le raccomandate A.R. relative alla candidatura del presente avviso) allegando, sempre a pena di esclusione dalla selezione, copia fotostatica integrale di un documento di identità in corso di validità.

Fa fede il timbro dell’Ufficio postale il timbro e la data dell’ufficio postale accettante.

Oppure

a mezzo posta elettronica certificata (PEC) del Centro per l’Impiego di Valbasento:

La domanda deve essere inoltrata a mezzo PEC in formato non editabile (preferibilmente PDF) corredata, sempre a pena di esclusione dalla selezione, dalla copia fotostatica integrale di un documento di identità in corso di validità.

Nell’oggetto della PEC di invio o sulla busta, se la domanda di partecipazione è inviata tramite Raccomandata A.R., deve essere indicato: “Domanda a selezione per l’assunzione a tempo determinato di n. 3 Vigilatrici di bambini presso il comune di Pisticci” e il nome e cognome di chi presenta la domanda.

La firma autografa in calce alla domanda non deve essere autenticata.

L’Agenzia Regionale ARLAB, il Centro per l’Impiego territorialmente competente non assumono responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi della PEC, postali o comunque imputabili a responsabilità di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Le domande inviate con modalità diverse da quelle indicate nel presente articolo non sono ritenute ricevibili e il candidato è escluso dalla selezione”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)