Pd, ipotesi slittamento primarie: è scontro sulla data. Ecco cosa sta succedendo

Nel Pd torna in auge l’ipotesi di far slittare le primarie dal 19 al 26 febbraio.

Ecco alcune indiscrezioni da tgcom24:

“Ci sarebbe stato al Nazareno un incontro tra rappresentanti dei candidati alla segreteria, da cui sarebbe emersa una intesa di massima su questa data.

Se l’accordo fosse formalizzato, dovrebbe passare per la direzione del partito la prossima settimana.

Secondo quanto viene informalmente riferito da fonti vicine ai candidati, questi ultimi avrebbero raggiunto un’intesa per posticipare l’appuntamento, anche per evitare che sia troppo vicino alla data delle elezioni regionali del 12 e 13 febbraio.

Stefano Bonaccini, Elly Schlein, Paola De Micheli e Gianni Cuperlo avrebbero dunque trovato questa soluzione condivisa.

Fonti del Nazareno riferiscono, tuttavia, che per il segretario dem Enrico Letta le primarie al momento restano fissate al 19 febbraio prossimo.

Un eventuale slittamento sarà deciso nel corso della direzione del partito che si terrà tra martedì e mercoledì della prossima settimana”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)