OGGI E DOMANI MATERA OSPITA IL XII CONGRESSO REGIONALE DELLA CISL: ATTESI 200 DELEGATI SINDACALI

Si è aperta oggi a Matera, alle 15:00 presso l’Hotel Palace, la due giorni del XII congresso regionale della Cisl.

Ha aperto i lavori il segretario generale uscente Nino Falotico, oltre alla presenza della leader nazionale Annamaria Furlan e della segretaria organizzativa nazionale Giovanna Ventura.

Attesi nella Città dei Sassi circa 200 delegati sindacali e altrettanti ospiti in rappresentanza del mondo politico, economico e sociale della regione.

A distanza di soli due anni dal convegno col ministro Poletti e la stessa Furlan, dunque, la Cisl torna a Matera per un importante appuntamento.

Una scelta non casuale quella della capitale della cultura che Nino Falotico spiega così:

“È il giusto riconoscimento alla bellezza dei Sassi di Matera e, nel nostro piccolo, vuole essere un contributo di visibilità alla crescita di una città che ha davanti a sé una sfida importante da giocare, quella di capitale europea della cultura, nei giorni scorsi peraltro all’attenzione dei grandi leader mondiali.

Così come in passato per le Olimpiadi di Torino e l’Expo di Milano, Matera 2019 è una straordinaria opportunità di sviluppo per il Mezzogiorno e l’Italia; il banco di prova della nostra capacità di fare sistema.

È una sfida che interroga anche il sindacato e che noi come Cisl siamo pronti a raccogliere sul terreno della contrattazione territoriale”.

Il congresso confederale segna l’ultima tappa di un lungo percorso democratico durato circa tre mesi che ha visto la celebrazione di ben 19 congressi di federazione e registrato il coinvolgimento di migliaia di delegati

Di seguito il programma del congresso:

 a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)