MINACCE E PEDINAMENTI PER UNA DONNA DI MATERA! MA LO STALKER È ANCORA LIBERO…

Sono mesi che una 44enne di Matera subisce atti persecutori da parte di un uomo ma, a quanto pare, le querele per denunciare tutti i soprusi sono rimaste ferme negli uffici delle forze dell’ordine.

La donna ormai è stanca, ha paura e non si sente protetta dalla giustizia.

Lo stalker, che lavora in una pasticceria sotto casa della vittima, ha iniziato a perseguitarla lasciandole dei bigliettini sul parabrezza dell’auto, poi ha iniziato a seguirla, a minacciarla  e a darle il tormento con telefonate e messaggi ad ogni ora del giorno e della notte.

E’ la Procura di Matera ad occuparsi del caso, però fino ad oggi l’unico provvedimento che ha interessato l’uomo è stata una convocazione in Questura, durante la quale lo stalker sarebbe stato ammonito.

Intanto l’uomo continua ad infastidire la donna e questa povera vittima è costretta a convivere con l’incubo che da un momento all’altro possa accaderle qualcosa di bruttoa
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)