Milioni di francobolli per celebrare la bellezza di Matera, Capitale europea della Cultura 2019

Un francobollo per celebrare Matera: Capitale europea della Cultura 2019.

Si terrà lunedì 4 Marzo alle ore 17:00 nell’auditorium di Casa Cava la presentazione ufficiale del francobollo e dell’annullo filatelico che raffigura un panorama dei Sassi di Matera.

Il Ministero dello Sviluppo economico e delle finanze, aderendo ad una richiesta specifica del Sindaco, Raffaello De Ruggieri, aveva comunicato nei giorni scorsi che l’Istituto poligrafico e Zecca dello Stato stava provvedendo a stampare il francobollo celebrativo di “Matera 2019 Capitale europea della Cultura”, con la vignetta che ritrae uno scorcio della città antica.

Il bozzetto, curato dal Centro filatelico della Direzione officina carte, valori e produzioni tradizionali dell’Istituto Poligrafico dello Stato, verrà impresso in rotocalcografia, su carta bianca, patinata, neutra, autoadesiva e non fluorescente.

Il francobollo sarà stampato in tre colori e la tiratura prevista è di 2,5 milioni di esemplari.

Il disegno sarà svelato Lunedì alla presenza del Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri e delle autorità istituzionali.

Ecco come sarà nel dettaglio il francobollo riportata dal Ministero dello Sviluppo Economico:

“Il Ministero emette il 4 marzo 2019 un francobollo celebrativo di Matera capitale europea della cultura, relativo al valore della tariffa B zona 1

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta 40 x 30 mm formato stampa: 40 x 28 mm; formato tracciatura: 46 x 37 mm; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: tre; tiratura: due milioni e cinquecentomila esemplari.

Bozzetto: a cura del Centro Filatelico della Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.a.

La vignetta raffigura un panorama della città di Matera nota soprattutto come “la città dei Sassi”.

Completano il francobollo la leggenda “MATERA 2019 CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B ZONA 1”.

Foglio: quarantacinque esemplari.

Come previsto dalle Linee Guida per l’emissione delle carte valori postali l’ immagine verrà pubblicata il giorno dell’emissione del francobollo”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)