METAPONTO DOMANI OSPITERÀ QUEST’IMPORTANTE GARA. IL PROGRAMMA

Metaponto ospiterà domani, Domenica 17 Dicembre, il Trofeo Metabos, appuntamento importantissimo nell’ambito del ciclocross regionale ed extraregionale.

La FCI (Federazione Ciclisti Italiana) della Basilicata ha fatto sapere:

“Per la nona volta, il Trofeo Metabos è un appuntamento che apporta prestigio e visibilità al borgo di Metaponto, mettendolo in una grande vetrina nell’ambito del ciclocross regionale ed extra regionale, per la regia della Re-Cycling Bernalda, in data domenica 17 dicembre.

Ad oggi gli iscritti sono circa 150 per un appuntamento di particolare interesse con il Trofeo dei Tre Mari e per un format di manifestazione che propone, agli occhi dei partecipanti, il classico e suggestivo percorso di 2500 metri su una collinetta artificiale che sovrasta il Museo Archeologico Nazionale, passando sui verdissimi prati con 90% di fondo sterrato, erboso e restante parte con asfalto e basolato.

Con il sostegno della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata, del Museo Archelogico Nazionale di Metaponto, del Comune di Bernalda, del Coni e della Federciclismo Basilicata, il Trofeo Metabos prende il nome dall’eroe locale, antesignano della fondazione della colonia greca, che a partire dal VII secolo a.C. diventa ‘Magna Grecia’.

Lo scenario intende contribuire alla conoscenza ed alla valorizzazione di tutti i siti archeologici attorno a  Metaponto: dal contesto urbano del borgo al museo, intesi come aspetti di una medesima realtà
territoriale”.

ORARI DOMENICA 17 DICEMBRE:

  • Ritrovo e verifica iscrizioni a partire dalle 8:00 in Via Cuma (palestra
    comunale) al borgo di Metaponto;
  • 1° partenza alle 10:00 G6 (20 minuti);
  • 2° partenza alle 10:00 esordienti ed allievi (30 minuti);
  • 3° partenza alle 11.15 juniores uomini, donne master, open e junior, master junior-4-5-over (40 minuti);
  • 4° partenza alle 12.15 élite ed under 23 uomini, élite master sport, master 1-2-3 (60 minuti)”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)