Matera: Santa Messa in diretta su Rai 1 dalla Cattedrale, il 24 agosto divieto di sosta in piazza Duomo. Ecco orari ed ordinanza completa

Il dirigente settore Polizia Locale, Paolo Milillo, ha emesso un’ordinanza di istituzione temporanea del divieto di sosta in Piazza Duomo il giorno 24 agosto
2022 in occasione delle riprese RAI per la Celebrazione Eucaristica dell’11 Settembre 2022. 

Ecco l’ordinanza completa:

“Premesso che:

  • con nota del 19 agosto 2022, il Rettore pro-tempore della Basilica Cattedrale di Matera, Don Angelo Gallitelli, ha comunicato che il giorno 11/09/2022 presso la Basilica Cattedrale di Matera sarà officiata la SS. Messa che verrà trasmessa in diretta sulle reti nazionali RAI UNO – TV 2000;
  • con la medesima nota è stato richiesto un provvedimento di interdizione alla sosta dei veicoli su tutta l’area di Piazza Duomo per consentire l’effettuazione di riprese cinematografiche a corredo della trasmissione di cui innanzi;
  • tali riprese avranno luogo il giorno 24 agosto 2022;

Ritenuto necessario, pertanto, al fine di permettere l’effettuazione delle riprese televisive esterne a corredo della trasmissione dell’11/09/2022, istituire temporaneamente il divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli in Piazza Duomo il giorno 24 agosto 2022, dalle ore 11:00 alle ore 18:00 e comunque fino a cessate esigenze;

Visti gli artt. 5, 6 e 7 del C.d.S. emanato con D.Lgs. n.285/1992 e ss.mm.ii;
Visto il Regolamento di esecuzione e di attuazione del C.d.S. emanato con D.P.R.
n.495/1992;

Visto il D.Lgs.n.267/2000 (T.U.E.L.);

O R D I N A

per i motivi indicati in premessa e secondo segnaletica provvisoria il giorno 24 agosto 2022, dalle ore 11:00 alle ore 18:00 e comunque fino a cessate esigenze:

  • l’istituzione temporanea del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli su tutta l’area di Piazza Duomo, senza eccezioni.

Sono esclusi dal presente provvedimento i veicoli delle forze dell’ordine, di soccorso in servizio di emergenza e a servizio delle riprese cinematografiche preventivamente autorizzate.

Il richiedente dovrà provvedere, a proprie spese, all’acquisizione delle autorizzazioni previste per legge nel rispetto delle prescrizioni imposte dagli organi di controllo, all’assunzione di qualsiasi responsabilità rinveniente dalla realizzazione del predetto evento, tenendo sollevata ed indenne questa Amministrazione da tutti i danni diretti ed indiretti che possono comunque e a chiunque derivare in connessione e/o in dipendenza dell’iniziativa in argomento.

Gli Operatori del Servizio di Polizia Locale nonché degli altri Organi di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del Nuovo Codice della Strada sono incaricati della vigilanza per l’esatta osservanza della presente ordinanza.

A norma dell’art. 3, comma 4, della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione del Codice del processo amministrativo, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o dalla notificazione, al Tribunale amministrativo Regionale della Basilicata.

In alternativa è ammesso ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

La presente Ordinanza è valida ai soli fini della circolazione veicolare.

Gli addetti all’Ufficio Traffico provvederanno all’installazione della relativa segnaletica stradale”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)