Matera: “risposte concrete alle esigenze di sicurezza ambientale dei cittadini, alla richiesta di acqua per l’agroalimentare, all’occupazione”

L’Amministratore Unico del Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto, Giuseppe Musacchio, in una nota dichiara:

“A seguito delle complesse e dolorose vicende sociali ed economiche dettate dalla pandemia, il nostro Paese è stato chiamato ad un enorme sforzo di sistema che, con risorse proprie e comunitarie, possa rilanciare economia e occupazione.

Tali investimenti consentiranno, se vi sarà la coerente concretezza operativa di percorrere le attese traiettorie di futuro che cittadini e imprese richiedono a gran voce.

In tale contesto i Consorzi di bonifica e la loro associazione nazionale e regionale, intendono continuare a interpretare con grande professionalità ed impegno il ruolo a cui vengono chiamati per le competenze affidate e con quella passione dettata dalla loro moderna ed originale formula di governance e partecipazione.

Tutto ciò va nella direzione dell’interesse della nostra Italia e della nostra Regione.

A tal riguardo, Giovedì 24 Settembre 2020, alle ore 11:00, presso la Camera di Commercio della Basilicata, sede di Matera, si terrà una conferenza stampa per presentare il ‘Piano nazionale di rimessa in efficienza delle opere idrauliche‘.

Un importante e innovativo patrimonio di progettualità esecutivo e definitivo in grado, quindi, di dare risposte concrete alle esigenze di sicurezza ambientale dei cittadini, alla richiesta di acqua in quantità e qualità per l’agroalimentare del Made in Italy, all’occupazione”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)