Matera, riordino sanitario: il Consiglio comunale d’accordo sulle iniziative da mettere in atto! I dettagli

Nel corso della seduta di ieri, il Consiglio comunale di Matera ha approvato all’unanimità un ordine del giorno (primo firmatario, Carmine Alba) che interviene sul piano regionale di riordino sanitario, che comporta una riduzione dei servizi e delle prestazioni dell’Ospedale Madonna delle Grazie.

Il documento approvato investe il Sindaco di tutte le azioni da mettere in atto.

In particolare, prevede la convocazione urgente della Conferenza dei sindaci dell’Azienda sanitaria locale del Materano (come peraltro già avvenuto, con la convocazione della riunione per il 2 Dicembre prossimo), invita il sindaco:

  • “ad intervenire nei confronti del Presidente della Giunta Regionale affinché venga revocata la Delibera dell’Asm e venga prorogata la deroga relativa al D.M. 70;
  • mettere in atto ogni azione per evitare lo smantellamento dei servizi e dei reparti dell’Ospedale Madonna delle Grazie;
  • rendersi promotore di una richiesta di potenziamento dei servizi sanitari utili a consentire che l’attività ordinaria oltre il Covid sia garantita”.

Il Sindaco, Domenico Bennardi, ha affermato:

“E’ un fatto estremamente positivo che il Consiglio comunale si sia ritrovato unanime e concorde sulle iniziative da mettere in atto per evitare il ridimensionamento dell’ospedale.

Martedì prossimo si riunirà la Conferenza dei sindaci, e mi sto attivando per dare seguito alle altre iniziative, così come previsto dall’ordine del giorno”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)