Matera: questo progetto del Comune ha vinto il confronto con i migliori d’Italia! La bellezza dei Sassi premiata ancora una volta

Il progetto Vicinato a Pozzo realizzato dal Comune di Matera, inaugurato il 7 settembre 2019 e primo tassello del Parco della Storia dell’Uomo, ha vinto il “Premio Gianluca Spina per l’Innovazione Digitale nei Beni e nelle Attività Culturali”:

“Il riconoscimento è stato attribuito oggi dall’Osservatorio Innovazione Digitale del Politecnico di Milano, al termine di un convegno sul tema ‘Dall’emergenza, nuovi paradigmi digitali per la Cultura’.

Al premio hanno concorso 35 progetti presentati dalle più importanti istituzioni culturali del Paese.

Il Vicinato a Pozzo ha vinto per la capacità di rappresentare un modello virtuoso di programmazione strategica legato alla valorizzazione tecnologica del patrimonio artistico e culturale del territorio”.

Il Sindaco, Raffaello de Ruggieri, ha sottolineato:

“Questo premio rappresenta un riconoscimento per la qualità progettuale messa in campo dal Comune e dalla società Ett.

Abbiamo pensato di valorizzare un luogo come il Vicinato a Pozzo che rappresenta la sintesi dei valori umani che sono condensati nei Sassi di Matera.

Valori comunitari, di solidarietà, contrapposti a quelli individualistici oggi prevalenti.

Questa sacralità umana trova nei Sassi il suo compimento più evidente, trasferito concettualmente da Adriano Olivetti nel progetto del Borgo La Martella redatto dai grandi architetti Quaroni e Gorio.

Permettetemi di chiudere ringraziando Ivan Moliterni, che è stato il motore di questo progetto e di esprimere il rammarico per il fatto che il Comune non abbia potuto trattenerlo qui a Matera.

È questa una debolezza del nostro sistema, quello di non riuscire a fermare sul posto le migliori risorse umane e professionali”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)