Matera, Donato è scomparso troppo presto: ecco l’iniziativa in suo onore

Domenica pongistica molto importante quella che si prospetta per la Basilicata sportiva: contemporaneamente nei campi di Matera e Potenza si svolgerà infatti la prima tappa della nuova kermesse lucana dedicata ai neofiti e ai più giovani amanti di racchetta e pallina, in onore del compianto Donato Marcosano, scomparso lo scorso 14 marzo.

Il Trofeo Marcosano, alla sua prima edizione assoluta, prenderà così il via con le sue 7 formazioni ai nastri di partenza in rappresentanza di 5 diverse realtà sportive affiliate alla FITeT – Federazione Italiana Tennistavolo: accanto alle più storiche Pegasus Matera, Polisportiva La Potentina e TT Bernalda 2000 ci sono infatti anche le emergenti ASD Gorgoglione e CUS Potenza a completare il quadro di un torneo unico nel panorama del tennistavolo italiano.

Una manifestazione che vuole infatti valorizzare i nuovi talenti e i nuovi tesserati agonistici lucani di ogni età, senza un occhio specifico al punteggio finale ma con il puro intento di farli divertire e giocare a tennistavolo il più possibile.

Un trampolino di lancio, un collegamento strettissimo tra il ping-pong più amatoriale e il tennistavolo, sport olimpico vero e proprio, per eccellenza: un appuntamento che probabilmente avrebbe reso orgoglioso lo stesso Donato, tra gli altri ex delegato regionale FITeT Basilicata, sempre in prima linea nel tentativo di crescere e far emergere le nuove leve.

Appuntamento quindi a domani dalle ore 10.00 presso la palestra della scuola Marconi di Matera e il bocciodromo di via Ciccotti a Potenza.

Questa la locandina dell’iniziativa.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)