Matera, contrasto al disagio tra i giovani: ecco l’iniziativa

L’UPI di Basilicata ha ottenuto un cofinanziamento dal dipartimento per le Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per il progetto “AllenaMENTI – La palestra per giovani banditi” nell’ambito del programma Azione Province Giovani.

Il progetto, sostenuto dalle Province di Potenza e di Matera, si pone l’obiettivo di realizzare una buona pratica, con il contributo di cinque partners, volta al contrasto del disagio tra i giovani dai 15 ai 35 anni.

Saranno coinvolti studenti universitari e di alcune scuole superiori di secondo grado della Basilicata.

Oltre allo studio delle cause del disagio i giovani interessati saranno coinvolti in laboratori teatrali, musicali e di artigianato artistico.

Sono previste attività di ascolto e sostegno psicologico.

Il 1° dicembre, nella sede dell’UPI a Potenza, si è tenuta la prima riunione, coordinata dal Project manager Pasquale Salerno, per l’avvio delle attività. All’incontro ha partecipato, inoltre, la Consigliera di Parità della Provincia, Simona Bonito.

I partner del progetto sono: le cooperative sociali “Oltre l’Arte” e “Promozione 80”; le associazioni culturali Ensemble Teatro Instabile e  Cosmopoli, altre all’IIS Majorana di Genzano.

Ha dichiarato il presidente, Piero Marrese:

“Con il finanziamento ottenuto dal progetto candidato dall’Unione delle Province di Basilicata , è stato perseguito un importante obiettivo strategico.

Il progetto, infatti, intende combattere il disagio giovanile con strumenti di inclusione particolari e innovativi e parte del bagaglio di esperienze e competenze dei partner dello stesso.

Come UPI siamo e saremo sempre in prima linea per lenire il disagio giovanile e offrire ai cittadini del futuro tutti gli strumenti necessari per poter imboccare la strada giusta”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)