A MATERA IN ARRIVO FONDI PER FAVORIRE VOLONTARIATO E INTEGRAZIONE. I DETTAGLI

Saranno almeno tre, per ogni ambito socio-territoriale, i “laboratori di comunità” che la Regione Basilicata finanzierà per sostenere e favorire il volontariato, l’integrazione e la coesione sul territorio.

È quanto emerso nel corso della riunione, tenutasi ieri, presso la Sala B del Consiglio Regionale, alla presenza dell’assessore alle Politiche della Persona, Flavia Franconi, con gli amministratori dei Comuni Capofila degli ambiti socio-territoriali di:

  • Matera;
  • Marsicovetere;
  • Pietragalla;
  • Picerno;
  • Policoro;
  • Potenza;
  • Rapolla;
  • Viggianello.

Oltre ai “Laboratori di comunità”, concepiti come luoghi di incontro per favorire anche pratiche innovative e nuove dinamiche di Comunità, sono state delineate le linee guida che gli ambiti socio-territoriali devono seguire per candidare progetti sperimentali.

I temi affrontati riguarderanno:

  • “Dopo di Noi”;
  • assistenza, cura e protezione delle persone con gravi disabilità.

Come ha dichiarato l’assessore Franconi:

“Siamo ad un punto di svolta tutti pienamente convinti e consapevoli della necessità di costruire un nuovo welfare in Basilicata, basato sui bisogni delle persone, come enunciato dalle linee programmatiche del Presidente Pittella.”

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)