MACELLAIO DELLA PROVINCIA DI MATERA SEQUESTRA PER ALCUNI GIORNI LA SUA GIOVANE EX

Brutta storia terminata dopo tre giorni di ricerche.

Un macellaio 40enne, della provincia di Matera, ha rapito la sua ex amante 26enne costringendola di forza a salire nella sua auto.

I due avevano vissuto una relazione travagliata terminata, a quanto pare, per l’eccessiva ossessione dell’uomo.

La giovane in passato lo aveva denunciato per stalking tant’è che a Maggio dello scorso anno, al 40enne era stato vietato di avvicinarsi all’amante.

Un divieto poi successivamente ritirato.

Ieri sera l’uomo è stato arrestato dalla squadra Mobile dopo 3 giorni nei quali ha viaggiato e sostato in vari Hotel di Bari e Rimini.

Il suo viaggio è terminato a Ravenna.

Il 40enne è attualmente in carcere con l’accusa di sequestro di persona.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)