L’Azienda Sanitaria Locale di Matera partecipa ufficialmente alla seconda edizione dell’Open Meeting dei Grandi Ospedali Italiani! Ecco i dettagli

L’Azienda Sanitaria Locale di Matera partecipa ufficialmente alla seconda edizione dell’Open Meeting dei Grandi Ospedali Italiani, il forum sulla sanità italiana che si terrà a Roma il 25 e 26 Maggio, al quale intervengono centinaia di professionisti, innovatori, manager, scienziati e comunicatori, con l’obiettivo di ragionare su come creare sinergie, condividere idee e progetti innovativi.

L’Open Meeting coinvolgerà gli ospedali italiani di punta per uno scambio proficuo con le principali aziende sanitarie del Paese, partner di innovazione e stakeholder.

L’obiettivo principale dell’evento è di promuovere una condivisione di idee, esperienze e progetti al fine di potenziare ulteriormente l’assistenza sanitaria, la ricerca e la formazione di nuovi professionisti.

Si parlerà di gestione dell’innovazione dirompente che rivoluziona l’organizzazione e il lavoro in sanità, di tecnologie digitali di ultima generazione, di sviluppo e motivazione del personale, valorizzazione dei talenti, eliminazione delle diseguaglianze e gender gap, introduzione di nuove competenze, di impatto della medicina di genere e personalizzata.

I momenti clou dell’Open Meeting saranno i laboratori tematici, ai quali sono stati invitati come relatori il Direttore Generale dell’Asm, Sabrina Pulvirenti ed il direttore Sanitario, Giuseppe Magno che interverranno all’interno di due workshop programmati per illustrare esperienze, idee e buone pratiche sviluppate all’interno dell’ASM.

Il primo focus “Sviluppo della Digital Health e telemedicina” discuterà di strategie e soluzioni innovative per promuovere la diffusione della Digital Health e della telemedicina all’interno dei grandi ospedali.

Il secondo, che si terrà sempre nella giornata del 26 Maggio, ha per titolo “Risposte organizzative, strutturali e competenze nella tutela e cura dei generi” ed analizzerà la formazione e la sensibilizzazione del personale sanitario sulle differenze di genere, creando sinergie tra ospedali, aziende sanitarie e partner industriali per favorire l’adozione di pratiche e soluzioni innovative in questo ambito.

La presenza del Ministro della Salute, Orazio Schillaci, valorizzerà il taglio concreto del confronto, cui interverranno numerosi altri rappresentanti delle istituzioni sanitarie a livello nazionale.

L’Open Meeting offrirà un programma denso e variegato che permetterà un proficuo confronto per esplorare nuove idee e soluzioni e sviluppare eccellenze cliniche e di ricerca che valorizzi il sistema sanitario italiano a livello internazionale.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)