La Lucana Lamorgese al posto di Matteo Salvini? I dettagli

In attesa del voto su Rousseau, il governo “Conte bis” arricchisce la sua rosa di ministri.

Tra i possibili nomi che circolano in queste ore anche quello di un esponente della Basilicata, la potentina Luciana Lamorgese.

Secondo i rumors, è lei ad essere in corsa per il Viminale come Ministro dell’Interno al posto di Salvini.

Ex prefetto di Milano, Lamorgese lavora per il ministero degli Interni da quarant’anni.

  • Dal 2013 ha ricoperto il ruolo di capo di gabinetto del ministero;
  • Prefetto dal 2003, nel 2017 riceve l’incarico alla prefettura di Milano (la prima prefetto donna nella storia di questa città)
  • ha lavorato a lungo anche a Venezia, come “soggetto attuatore per l’espletamento di tutte le attività necessarie per l’individuazione, l’allestimento o la realizzazione e la gestione delle strutture di accoglienza nella Regione Veneto”.

Tra gli altri nomi pubblicati, oggi su Repubblica, ci sarebbero:

  • all’Istruzione Nicola Morra;
  • alla Giustizia resterebbe Alfonso Bonafede;
  • al Sud, Luigi Di Maio;
  • allo Sviluppo economico, Stefano Buffagni;
  • agli Affari europei, Gian Paolo Manzella;
  • al Lavoro, Teresa Bellanova (impegnata per anni nella gestione della vicenda Ilva di Taranto);
  • Anna Ascani alla Culura e Giuseppe Provenzano alle Politiche giovanili.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)