Irsina: “I primi 230 tamponi processati sono risultati negativi”

Dopo la campagna di screening che ha interessato parte della popolazione gli scorsi giorni, sul fronte Coronavirus giungono buone nuove anche per il Comune di Irsina.

Il Sindaco Nicola Massimo Morea, nella tarda serata di ieri, ha informato i cittadini che:

“I primi 230 tamponi processati sono risultati tutti negativi e registriamo stasera anche la guarigione di una nostra concittadina, negativa al doppio tampone, a cui formulo a nome dell’intera città tanti tanti auguri”.

Il Primo cittadino, sui dettagli della campagna, in data 17 Maggio, dichiarava:

1050 tamponi effettuati su nostri concittadini ci diranno quale è la situazione attuale del coronavirus ad Irsina e quale è stata l’incidenza nei mesi scorsi.

Sono state giornate infinite che hanno messo a dura prova tutti quelli che, con abnegazione e spirito di sacrificio, hanno contribuito ad una operazione eccellente.

Ringrazio la Regione Basilicata, l’Asp con il Direttore Generale Dott. Bochicchio e il sempre presente Direttore Amministrativo Ing. Spera, l’Asm con il Direttore Generale Dr. Annese, la splendida squadra infermieri dell’Asm capeggiata dal Dott. Petrara, i nostri mitici volontari della Protezione Civile Vola, sempre puntuali ed attenti a tutto, Pietro Spoto per il lavoro di sanificazione costante del Palasport, gli uffici Comunali (tecnico e anagrafe) e la Polizia Locale per il lavoro svolto e la presenza costante, i compagni di un viaggio iniziato 5 anni fa e i tantissimi cittadini che hanno partecipato allo screening (1050, 50 in più dei 1000 preventivati)”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)