In Basilicata il Generale Figliuolo! Ecco i dettagli

Il Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, sarà l’ospite d’onore dell’evento benaugurale che si terrà a Potenza Sabato 20 Novembre 2021, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che coinvolgerà tutte le scuole di ogni ordine e grado per attuare la Convenzione Onu che stabilisce:

  • l’uguaglianza e il rispetto per bambine, bambini e adolescenti (0-18 anni);
  • il diritto all’istruzione e alla salute;
  • il diritto di ricevere protezione da ogni forma di violenza o sfruttamento;
  • il diritto alla vita e a uno stile di vita sano, dignitoso e armonioso.

L’evento ha l’obiettivo di mettere i Giovani, la Scuola e il Lavoro al centro dell’agenda delle istituzioni nazionali, regionali e comunali proponendo un Modello di Sviluppo Eticosostenibile, improntato sui principi universali, sul rispetto delle persone e dell’ambiente, sull’Educazione all’Arte di Vivere per trasformare il modus vivendi in Ars Vivendi, e sul valore fondamentale dell’Amore per garantire i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e per la parità in ottica di genere e promuovere stili di vita più sani ed armoniosi attraverso la Cultura e l’Arte per fare della Vita la più grande Opera d’Arte.

L’iniziativa rientra nell’Accordo di Programma ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’, promosso dalla Regione Basilicata, d’intesa con l’UNICEF, a cui hanno aderito anche, con il coinvolgimento di oltre 40 partners:

  • MIUR USR;
  • il Garante dell’Infanzia e le Consigliere Nazionale e Regionale di Parità;
  • Società Italiana di Pediatria;
  • le Associazioni dei Lucani nel Mondo.

L’Accordo prevede il lancio delle seguenti azioni:

– Il ‘Manifesto d’Amore per un Mondo Migliore’ con i Laboratori e Itinerari Emozionali per riscoprire i valori dell’esistenza e, nel contempo, vincere il covid-19 puntando sulla prevenzione sanitaria e sull’Arte di Vivere con la diffusione di stili di vita più sani, corretti ed armoniosi attraverso la conoscenza e valorizzazione del Patrimonio Culturale e Spirituale con la diffusione capillare delle regole sanitarie elementari di prevenzione, per non vanificare gli sforzi fatti, ed evitare nuove ondate di ritorno e favorendo la vaccinazione anche tra le fasce giovanili con il sostegno della Società Italiana di Pediatria che ha aderito all’iniziativa ‘I Giovani adottano gli Adulti per salvare il Pianeta e per un Mondo migliore’

– la Campagna di comunicazione istituzionale “VOGLIO VIVERE IN ARMONIA PER LA FELICITÀ DELL’UMANITÀ” che è stata inviata dalle Consigliera Nazionale e Regionale di Parità per chiederne l’attuazione attraverso i canali nazionali al Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri per lanciare con i Giovani, protagonisti assoluti, una Missione per salvare il pianeta promuovendo una responsabilizzazione individuale per limitare l’inquinamento, abbattere le emissioni di CO2 e combattere i cambiamenti climatici che faccia presa sui singoli con la promozione di comportamenti eticosostenibili.

L’Arch. Tomangelo Cappelli, coordinatore regionale della Marcia per la Cultura ed ideatore dell’evento, ha sottolineato:

“Siamo molto fieri che il Gen. Figliuolo abbia accettato l’invito a partecipare all’iniziativa del prossimo 20 novembre.

La grande fiducia che gli italiani provano nei confronti del Gen. Figliuolo per il suo carisma, per la capacità professionale mostrata nella gestione della campagna di vaccinazione e per l’attitudine a ‘fare squadra’ coinvolgendo tutti, dai più piccini ai più grandi, in una profonda opera di sensibilizzazione grazie ad una passione infinita come il cielo che ha saputo trasformare l’Umiltà nella più preziosa Nobiltà, ne fanno il personaggio ideale per promuovere il ‘Manifesto d’Amore per un Mondo Migliore’ e per lanciare la campagna di comunicazione nazionale ‘Voglio vivere in armonia per la Felicità dell’Umanità’.

Senza alcun dubbio il Commissario straordinario per l’emergenza covid-19, per il suo attaccamento ai principi universali – su cui si fonda anche l’Accordo di Programma ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’ – che trovano il loro valore assoluto nel rispetto delle Persone e dell’Ambiente, dell’Onestà, della Giustizia e dell’Amicizia, rappresenta un modello educativo esemplare da trasmettere alle nuove generazioni per offrire concreti esempi per affrontare la vita nel modo migliore, superare gli ostacoli, vincere paure e ansie per realizzare i Sogni e soddisfare i bi/Sogni al fine di costruire una società più equa e inclusiva, incentrata sul raggiungimento del Bene Comune e su una più alta e diffusa Qualità della Vita”.

L’evento si terrà a Potenza, in presenza nel rispetto delle norme vigenti e in streaming con collegamenti da remoto, nella scuola Domenico Savio che il Gen. Figliuolo frequentò da giovane e vedrà, grazie alla collaborazione dell’Arch. Antonio Lorusso, amico d’infanzia, la partecipazione di alcuni suoi compagni di scuola e docenti di allora, per far rivivere la magia della fanciullezza e farne un simbolo e un modello comportamentale per le nuove generazioni su cui investire per animare lo stupore, l’entusiasmo e la meraviglia, l’amore per la bellezza e la Sapienza, il piacere per lo studio e per la conoscenza, la forza dell’unione, la sincerità e la complicità, l’amicizia e il rispetto per i valori universali, indispensabili per salvare il Pianeta e creare un Mondo migliore.

Di seguito la locandina dell’evento.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)