Festa della Bruna a Matera, Bardi: “degna cornice di una rappresentazione non solo religiosa”

Fedele alla tradizione e sempre invasa da nuovi visitatori – nell’anno di Matera capitale europea della cultura – la città di Matera conferma la 630esima Edizione della Festa in onore della Patrona, Maria Santissima della Bruna.

Oggi 2 Luglio Matera celebra la Festa della Bruna, patrona della Città dei Sassi.

In occasione dell’avvio delle celebrazioni del giorno più lungo per i cittadini materani (tutto ha inizio dalle quattro del mattino e si prosegue fino a notte fonda) queste le parole del Presidente Bardi:

“La Festa della Bruna non solo rappresenta un forte momento di fede religiosa ma anche il segnale forte di una identità popolare che rappresenta meglio l’essenza della nostra cultura.

Matera capitale della cultura è la degna cornice di una rappresentazione che non è solo religiosa ma anche uno spaccato del vissuto di questa terra.

La mia presenza qui ha il duplice scopo di rendere omaggio non solo al culto della Vergine, ma anche alla fede e alla tenacia dei materani, che hanno saputo fare della avversità un’opportunità.

E’ con questo spirito che partecipo alla Festa della Bruna.

La Regione sarà impegnata sempre più a valorizzare sullo spazio nazionale la tradizione e la cultura della nostra terra.

La nostra forte identità è motivo di orgoglio non solo della comunità lucana residenti, ma anche per quanti hanno legami profondi con la nostra terra e risiedono in tutte le parti del mondo.

A loro va il mio commosso saluto.

Da Matera 2019 un saluto e un invito a partecipare alla festa della Bruna del 2010 che, come da tradizione, sarà sempre più bella e ricca”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)