Elezioni: Roberto Speranza in Basilicata. Ecco i dettagli

Come anticipato, il 2 Settembre, il Partito Democratico ha presentato alla stampa, nella sede regionale del partito a Potenza, i candidati alla Camera ed al Senato per le elezioni politiche.

Nel corso della conferenza stampa sono stati evidenziati alcuni dei principali punti del programma elettorale.

  • L’on. Vito De Filippo e l’ex assessore al Comune di Policoro Maria Teresa Prestera sono candidati per il proporzionale al Senato.
  • Il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega agli affari europei Enzo Amendola, l’assessore comunale di Pomarico Beatrice Difesca e il vice presidente del Consiglio comunale di Potenza Rocco Pergola per il proporzionale alla Camera.
  • L’ex sindaco di Pignola Ignazio Petrone è, invece, candidato per l’uninominale al Senato.

Il primo a presentarsi è stato Ignazio Petrone che ha sottolineato come l’impegno in campagna elettorale sia profuso soprattutto attraverso il contatto con le persone con gli amministratori e con il territorio:

“Porterò la mia esperienza politica e amministrativa a servizio dell’intera comunità lucana a sostegno di famiglie giovani e imprese in un momento di grande difficoltà coniugando spirito di servizio ed efficienza amministrativa” .

Ha spiegato la candidata Prestera:

“Mi sento legata a tutta la Basilicata, per nascita alla provincia di Potenza e per vissuto a quella di Matera.

Da amministratrice uscente, ma soprattutto da insegnante, mamma e moglie, sono consapevole delle problematiche che la Basilicata ha e anche che il futuro passi in gran parte da noi, dalle nostre azioni e volontà.

Proprio per questo ho deciso, con responsabilità, di metterci la faccia”.

L’on. De Filippo ha spiegato:

“i nostri obiettivi sono molto chiari e semplici: battere le peggiori destre che puntano a governare questo paese.

Un paese che deve essere collocato fortemente in Europa, in Occidente con un’azione forte sui diritti e un’attenzione straordinaria sul Mezzogiorno.

Sono tutti ingredienti che le destre, che stanno animando questa campagna elettorale e verso le quali stiamo combattendo tenacemente, non hanno nelle loro corde e nel loro sentimento più profondo”.

La candidata Difesca anche presidente dell’assemblea provinciale del Pd di Matera ha evidenziato di essere “orgogliosa di far parte di questa grande squadra e di rappresentare le donne.

“Ho scelto di stare dalla parte dei diritti, delle idee e del progresso che hanno ispirato il mio percorso politico.

La gente deve scegliere da che parte stare e noi dobbiamo spiegare al nostro territorio quello che vogliamo fare e quello che c’è dall’altra parte.

È una sfida per salvare la nostra democrazia”.

Amendola ha sottolineato:

“Basilicata, Europa sono una comunità di destino per i prossimi cinque anni.

Avremo più di due miliardi a disposizione per ambiente lavoro e servizi pubblici a partire dalla sanità e risorse negoziate dal partito democratico su cui ci giochiamo il futuro.

La sfida con la destra, guidata da Meloni, è su proposte, soluzioni e serietà al servizio dei nostri sindaci e dei 131 comuni della regione”.

Ha sottolineato Pergola (PSI):

“In questa questa fase così delicata non c’è stata un’organizzazione elettorale ma la costruzione di una coalizione, di un processo partito su punti programmatici che hanno visto la convergenza per l’unità del centrosinistra.

In questa regione abbiamo assistito a lotte ma oggi abbiamo la responsabilità di dire ai lucani che c’è un gruppo di partiti che vuole lavorare in contrapposizione ad un modello politico che ha prodotto risultati disastrosi”.

Il 25 tutti gli elettori saranno chiamati alle urne.

Nel mentre, Martedì 20 Settembre,  l’on. Roberto Speranza si è recato a Pignola.

Così Enzo Amendola:

“È venuto a sostenere la nostra campagna elettorale.

Roberto ha speso bellissime parole nei miei confronti, gli sono davvero grato.

Anche ieri sera tantissime persone fino a tardi.

Cresce l’entusiasmo di ora in ora. Forza”.

Ecco le foto.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)