DROGA E ARRESTI A MATERA E PROVINCIA! QUESTE LE 4 MAXI-OPERAZIONI ESEGUITE DALLA POLIZIA

La Polizia non va mai in vacanza e numerose sono state le operazioni antidroga svolte dalla Squadra Mobile di Matera nel corso dell’estate che ormai volge al termine.

Ieri mattina in Questura a sono state presentate le operazioni svolte nella stagione di maggiore affluenza turistica a Matera e sulle spiagge joniche, dove l’attenzione della Polizia si è incentrata in particolare sulla “movida”, che ha animato le serate, con attività di prevenzione e repressione dei reati.

Sono stati svolti anche servizi mirati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, portando in luoghi e momenti differenti a sequestri e arresti.

L’attività è stata svolta “su strada”, cioè in modo tradizionale, cercando e acquisendo informazioni sul territorio, senza il supporto di attività tecnica (intercettazioni).

Il 14 Luglio è stato arrestato, su un’arteria della fascia jonica, un tarantino sorpreso con 825 grammi tra hashish e marijuana.

Il giorno di Ferragosto è stato arrestato a Nova Siri un pregiudicato locale, a cui sono stati sequestrati 112 grammi di cocaina.

Due giorni dopo, grazie all’“operazione movida”, coordinata dallo SCO – Servizio Centrale Operativo Roma, nel capoluogo lucano sono stati sequestrati 200 grammi tra hashish e marijuana e tratti in arresto due giovani immigrati africani, richiedenti asilo ospiti del Cara.

L’ultima operazione è di questi giorni di Settembre e ha portato, come annunciato ieri, all’arresto in flagranza di reato per coltivazione illecita di una piantagione di marijuana di una coppia con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)