Coronavirus: pagamento delle pensioni in anticipo! Ecco i dettagli

Lo Spi Cgil di Basilicata fa sapere che l’Inps ha emesso un’ordinanza sull’anticipo delle pensioni il cui accredito riguarda i pensionati che riscuotono la pensione alle poste.

Sono 240.000 i pensionati che riscuotono in contanti; 600.000 con libretto postale senza postmat, il resto hanno il postmat (diversi milioni).

Tutti questi potranno riscuotere a partire dal 26 marzo.

Le Poste dovranno stabilire lo scaglionamento.

Non è interessato il sistema bancario.

I pensionati che riscuotono in contanti presso le banche sono soltanto 37.000.

La pensione si potrà riscuotere in qualunque ufficio postale.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)