Coronavirus Ferrandina: stop alle lezioni in presenza! Ecco la situazione nelle scuole

“Dopo approfondite valutazioni in merito alla situazione epidemiologica in essere nel nostro territorio, con la Giunta e l’intera maggioranza consiliare abbiamo ritenuto opportuno emanare una ordinanza sindacale di sospensione delle attività didattiche in presenza in tutti i plessi dell’istituto comprensivo F. D.Onofrio – Ferrandina, per procedere alle operazioni di santificazione e igienizzazione dei locali. La sospensione è prevista a partire da domani, lunedì 29 novembre, sino al 01 dicembre 2021 compreso“.

Lo ha comunicato il Sindaco di Ferrandina, Carmine Lisanti, il quale ha aggiunto:

“Nell’ordinanza, che potrete leggere integralmente al seguente link https://edoc.publisys.it/…/61a3bd…/PAP-01793-2021.pdf…, ho demandato per competenza al dirigente scolastico l’attivazione della didattica digitale integrale.

Vi informo che l’Amministrazione comunale è in costante interlocuzione con le Asm e l’Usca e, già a partire dalle prossime ore, si vaglierà la possibilità di effettuate uno screening di massa sulla popolazione scolastica dello stesso istituto D’onofrio.

Vi comunico, inoltre, l’aggiornamento relativo alla situazione dei contagi da Covid-19 sulla base dei dati presenti in piattaforma regionale.

Nella giornata odierna (alle ore 19.00) sono stati sottoposti a tampone molecolare 32 nostri concittadini, 26 sono risultati negativi e 6 sono i positivi. Sul territorio comunale, quindi, registriamo complessivamente 58 postivi.

La situazione è strettamente monitorata, tuttavia siamo tutti chiamati alla massima collaborazione e ad esercitare, al massimo grado, la responsabilità personale con l’osservanza scrupolosa delle basilari regole di comportamento per scongiurare l’ulteriore diffusione del virus.

Nel ribadirvi che è mia personale premura e dell’AmministraIone tutta informarvi costantemente sull’andamento della situazione epidemiologica sul territorio comunale, colgo l’occasione per esprimervi una sentita vicinanza”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)