Coronavirus: “Con Donato Sabia la Basilicata e l’Italia perdono uno dei più grandi protagonisti dell’atletica leggera”. Le parole di Bardi

Con queste parole il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, commenta la scomparsa dell’atleta potentino Donato Sabia:

“Con Donato Sabia la Basilicata e l’Italia perdono uno dei più grandi protagonisti dell’atletica leggera.

Con le sue denunce alla pratica del doping, Sabia rappresenta un fulgido esempio di passione sportiva senza compromessi.

Stiamo combattendo contro un male oscuro che non guarda in faccia a nessuno.

In questo momento molto triste per la Basilicata tutta, formulo anche a nome della Giunta regionale le condoglianze alla famiglia e rivolgo un sentito e partecipato ringraziamento ai medici e al personale tutto della terapia intensiva dell’ospedale San Carlo di Potenza.

Dietro ogni professionalità ci sono persone dal cuore grande che si stanno prendendo cura dei nostri malati, con il massimo della dedizione e della partecipazione umana”.

La Federazione Italiana di Atletica Leggera ha pubblicato la testimonianza video della vittoria negli 800 metri portata a casa da Sabia negli europei indoor di Goteborg, nel 1984:

“Per ricordare un grande dell’atletica azzurra che ci ha lasciato oggi a 56 anni”

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)