CONDANNATI 2 UOMINI CHE INCENDIARONO AUTO DI UN POLIZIOTTO

Ritenuti responsabili dell’incendio che, la notte del 5 ottobre 2012, distrusse l’automobile di un poliziotto all’epoca in servizio a Scanzano Jonico (Matera), due uomini – uno di 40 anni e l’altro di 27 – sono stati condannati: a un anno e tre mesi di reclusione il primo e a un anno il secondo.

Ne ha dato notizia la Questura di Matera riferendo che la condanna per danneggiamento aggravato è stata emessa al termine del processo di primo grado che si è tenuto nella città lucana.

L’auto del poliziotto era parcheggiata davanti alla sua abitazione: “L’episodio criminale – è scritto nella nota della Questura materana – destò molto scalpore nella comunità locale, anche perché avvenne in un periodo segnato da una serie di incendi di natura dolosa”.

(ansa)a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)