Botti di Capodanno: due bimbi di 8 e 10 anni mutilati nella vicina Taranto! I dettagli

Come riportato da Ansa nella giornata di ieri:

Una mano è stata amputata a un bimbo di dieci anni la scorsa notte nell’ospedale Santissima Annunziata a Taranto a causa delle ferite riportate per l’esplosione di un petardo.

A quanto si apprende, il bimbo è stato accompagnato in ospedale un’ora circa dopo la mezzanotte con ferite alla mano destra.

A causa delle condizioni riscontrate, i medici hanno dovuto amputarla.

Il bambino è ricoverato nel reparto di Ortopedia.

Al suo arrivo in ospedale – a quanto si apprende da fonti sanitarie – è stato operato ‘immediatamente‘.

E’ stato eseguito un ‘intervento chirurgico al moncone a livello del polso’.

Il bimbo è ‘seguito con particolare attenzione, come tutti i bambini, dal personale sanitario'”.

Tra i feriti anche un bambino di 8 anni che, nel quartiere Paolo VI, ha perso le dita e ha la vista compromessa a causa di un ordigno che gli è esploso tra le mani.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)