Basilicata scossa per la perdita del giovane Luigi. Il messaggio di cordoglio

Nei giorni scorsi, un brutto incidente si è verificato sul lavoro a Lavello.

Presso un’azienda di conserve alimentari, sita nella frazione di Gaudiano, un’operaio è stato investito da un forte getto di vapore.

Immediato l’intervento dell’eliambulanza che ha provveduto a trasportate l’uomo in ospedale a Potenza.

La persona coinvolta ha riportato gravi ustioni e, per tale motivo, è stata poi trasferita al “Cardarelli” di Napoli.

Purtroppo il 15 Settembre, l’operaio in questione di 36 anni, a causa della gravità delle ustioni riportate, è morto a Napoli.

Un lutto che ha colpito l’intera comunità.

Questo il messaggio di cordoglio del Comune, reso noto nella giornata di ieri:

Luigi Romano: giovanissimo lavoratore, vittima innocente di un incidente sul lavoro avvenuto nella nostra Città.

La Comunità intera di Lavello, scossa e addolorata, è vicina alla moglie Stefania, ai figli Antonio e Leonardo e porge le più sentite condoglianze alla famiglia tutta”.

I dettagli.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)