Basilicata, liste d’attesa: ecco le ultime notizie

Con una delibera di Giunta, è stata recentemente approvata la Rimodulazione del Piano Operativo Regionale per il recupero delle liste di attesa nell’ambito sanitario.

Il diffondersi della pandemia da Covid-19, con il complesso delle azioni intraprese per farvi fronte, ha significativamente modificato le dinamiche della domanda e dell’offerta delle prestazioni erogate dalle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere, che di conseguenza non hanno potuto garantire gli standard quantitativi ordinari delle attività.

Il documento contiene pertanto, i modelli organizzativi aziendali finalizzati al recupero dei ricoveri ospedalieri per acuti, delle prestazioni di specialistica ambulatoriale e degli screening oncologici, che l’Azienda Sanitaria di Potenza, l’Azienda Sanitaria di Matera, l’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza e L’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico CROB di Rionero si sono impegnate ad effettuare entro il 31.12.2022, nel rispetto delle risorse loro assegnate dal Ministero delle Salute in osservanza dei fabbisogni, da queste, espressi.

Nel documento, sono altresì indicati i tempi di attuazione delle attività, modulate secondo le tre fasi previste per ogni progetto di recupero e la destinazione delle risorse, che per la Regione Basilicata, ammontano a circa 5 milioni di euro complessivi, di cui quasi 600.000 euro destinati agli erogatori privati.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)