Basilicata, Antonio a soli 19 anni non ce l’ha fatta ma grazie ai suoi organi altre persone potranno vivere

Le comunità di Potenza e di Tito in lutto.

Ecco quanto fa sapere il Sindaco, Graziano Scavone:

“La perdita del caro Antonio, nostro giovanissimo concittadino, lascia un vuoto profondo in tutti noi.

Molti lo hanno conosciuto e hanno apprezzato le sue straordinarie qualità di ragazzo brillante, rispettoso e partecipe nella sua comunità.

Una vita spezzata proprio quando, conclusi gli esami di maturità, avrebbe dovuto prendere il volo inseguendo le sue ambizioni di crescita individuale e professionale.

Alla madre Angelica, al papà Bonifacio, ai parenti ed agli amici giungano i sentimenti di vicinanza dell’amministrazione comunale.

Continueremo a vivere con il ricordo di Antonio anche grazie allo straordinario gesto voluto da lui e dalla famiglia di donare i suoi organi per offrire ad altri una nuova vita”.

Antonio infatti è andato via a soli 19 anni, al San Carlo di Potenza, a seguito di un aneurisma cerebrale che purtroppo ha avuto la più tragica delle conseguenze.

Ci stringiamo al dolore della famiglia per questa tristissima perdita.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)