A soli 17 anni muore dopo un infarto nella vicina provincia di Bari: “addio sfortunato ragazzo”

Una tragedia che non si dovrebbe mai raccontare.

Nella vicina Puglia, a Bari, uno studente di 17 anni è morto per un infarto fulminante nel suo letto.

Gigi Pascazio, alunno dell’istituto Alberghiero “Majorana”, ha lasciato tutti sgomenti e nei cuori di chi lo conosceva, un vuoto incolmabile.

Vari i messaggi di cordoglio, tra cui quelli della dirigente Paola Petruzzelli.

Si legge nel post della preside:

“Stamattina è stato molto triste arrivare a scuola e sapere che un nostro alunno è volato in cielo per un infarto fulminante.

Una vita di sorrisi, di traguardi, di sfide, di amori che non ci saranno.

Una vita in meno, una delle tante in questo momento in cui stanno aumentando in modo esponenziale gli infarti.

Ogni settimana è un bollettino di guerra.

Ma nessuno sembra accorgersene.

Addio sfortunato ragazzo, che possa accoglierti la tua adorata mamma, noi tutti siamo vicini alla tua famiglia già provata da tanto dolore”.

Disposta l’autopsia per risalire alle cause del decesso.

Ci stringiamo al dolore della famiglia per questa terribile perdita.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)