A Matera grande attesa per l’arrivo di Papa Francesco in occasione del Congresso Eucaristico Nazionale: ecco le ordinanze del sindaco

In preparazione della Visita Pastorale di Papa Francesco e del 27° Congresso Eucaristico Nazionale, il Sindaco di Matera ha firmato due ordinanze:

  • una per la chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado aventi sede nel territorio comunale di Matera per il giorno sabato 24 settembre 2022;
  • l’altra per la chiusura del Campo Scuola.

Ciò a seguito della Comunicazione da parte della CEI e degli organizzatori del Congresso Eucaristico che l’elicottero con a bordo Papa Francesco, e parte del suo staff, atterrerà domenica 25 settembre al Campo Scuola, sito a Matera al Viale Nazioni Unite, 30.

In seguito, sempre in base al programma predisposto e divulgato dagli organizzatori dell’evento ecclesiastico: il Pontefice percorrerà in papamobile il tratto di strada che va dal Campo Scuola allo Stadio XXI Settembre.

L’ordinanza:

  • vieta quindi a chiunque di accedere, transitare e sostare a persone e/o a mezzi nel Campo Scuola, sito a Matera al Viale Nazioni Unite, 30, dalla data odierna 20/09/2022 fino a quando il Pontefice non sarà salito a bordo dell’elicottero e ripartito alla volta di Roma.
  • Rimane consentito l’accesso alla predetta struttura sportiva, dalla data odierna e sino alle ore 12:00 di sabato 24 settembre 2022, al personale del Comune di Matera ed alle maestranze delle imprese incaricate di dare esecuzione ai lavori che interessano il Campo Scuola.
  • Rimane consentito il libero e più ampio accesso agli spazi interni ed esterni della predetta struttura sportiva di Viale Nazioni Unite, 30 a tutte le forze dell’ordine ed agli organi di Polizia di Stato presso il Vaticano al fine di adottare gli opportuni controlli legati alla sicurezza del Pontefice, nonché per eseguire quelle ispezioni volte a verificare i requisiti e le condizioni di sicurezza di atterraggio e decollo dell’elicottero con a bordo il Santo Padre.

L’Amministrazione Comunale di Matera si sta inoltre adoperando per gli ultimi preparativi necessari alla visita Pastorale del Santo Padre a Matera e per la conclusione del 27° Congresso Eucaristico Nazionale.

Un investimento di mezzi, uomini e risorse importante per un avvenimento storico e rilevante per la città.

Il Comune di Matera offrirà un supporto al soggetto organizzatore per assicurare la mobilità necessaria a trasportare le migliaia di pellegrini e sacerdoti, per la messa in sicurezza dell’evento da parte del Comando di Polizia Locale in sinergia e coordinamento con tutte le forze dell’ordine, la Questura e la Prefettura di Matera, con la protezione civile comunale e provinciale.

Un investimento complessivo al momento superiore ai 70.000 euro di risorse comunali che si aggiungono alle somme stanziate dalla Regione Basilicata alla Diocesi, per l’installazione e fornitura di barriere jersey, 1000 transenne, servizio navette, lavori di adeguamento illuminotecnico e manutenzioni straordinarie.

Il Sindaco ha dichiarato:

“Un grande impegno e un grande investimento per le casse comunali e per quelle regionali, che però permetterà di ospitare un evento dall’importanza storica per la Capitale Europea della Cultura e per l’intera Regione, tutte le delegazioni diocesane italiane a Matera, incontri in tutta la città con il coinvolgimento delle Parrocchie cittadine, e poi la Celebrazione Eucaristica presieduta da Papa Francesco a conclusione delle giornate congressuali.

Far tornare un Papa a Matera dopo 30 anni dalla visita di Papa Giovanni Paolo II (Papa Wojtyla) determinerà una visibilità internazionale e un’attrattiva anche per il futuro, in chiave turistico-religiosa potenzialmente molto rilevante”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)